ARTICOLI

App e Dispositivi

Ancora oggi smartphone, tablet e altri dispositivi sono al centro della scena, ma l’attenzione si sta spostando sulle applicazioni mobili. Per questa ragione un’innovativa strategia di Mobile Application Management (MAM) - integrata con la soluzione completa di Enterprise Mobility Management (EMM) - è il requisito principale di un’organizzazione che intende massimizzare i benefici della mobilità aziendale.

 

Nel quadro di una crescente mobilizzazione dei processi aziendali, l’introduzione di applicazioni innovative giocherà un ruolo di primo piano. È per questa ragione che le aziende hanno bisogno di adottare una strategia capace di dare al reparto IT pieno controllo sulle risorse aziendali e agli utenti la libertà e la flessibilità richieste per raggiungere i livelli di produttività auspicati.

 

In questo contesto, dunque, si inserisce l’Enterprise Application Store (EAS), il negozio virtuale per tutte le applicazioni aziendali, che permette al reparto IT di controllare che i dipendenti scarichino e utilizzino soltanto le applicazioni autorizzate, dotate cioè dei requisiti di sicurezza minimi stabiliti da ciascuna organizzazione. La protezione delle risorse aziendali è il principale beneficio di un EAS, che permette al tempo stesso di monitorare le spese, snellire i processi amministrativi e garantire al dipendente un’esperienza di fruizione ottimale e user-friendly.

 

 

Infografica. La sicurezza in ambito MAM (Mobile Application Management)

 

Un confronto fra le due principali soluzioni per la messa in sicurezza delle applicazioni aziendali, containerization e app wrapping, in relazione alle caratteristiche tecniche e ai benefici per l’azienda.

 

Risulta che l’app wrapping, nel complesso, è un metodo migliore, più semplice e veloce, mentre la containerization rappresenta un metodo efficiente soltanto per le aziende che necessitano di funzionalità avanzate per esigenze specifiche.

 

Scarica l’infografica